Tag

milano

Browsing

Watchmaker Milano

20-1024x683

 

Oggi vogliamo parlarvi di Watchmaker Milano marchio made in Italy che trae spunto dalla tradizione orologiaia, sua principale guida e fonte di ispirazione, per dare vita ad un brand che la reinterpreti stilisticamente in versione matura e contemporanea.

Caratterizzato dalla pulizia e rigore delle linee, Watchmaker Milano si slega alle mode del momento, inseguendo la ricerca del meglio con sobrietà e classe, il tutto tradotto in modelli di orologi dal singolare vintage style contemporaneo, eleganti ed accessibili.

Il primo modello Watchmaker Milano si chiama Ambrogio e vuole da subito identificare in modo incisivo le caratteristiche principali del brand.

Cinturini in veri tessuti dalle trame tipicamente sartoriali quali tartan, pied de poule, micro check, tweed, etc.. sono cuciti sulla lorica con finiture realizzate a mano per incorniciare, come abiti fatti su misura, quadranti bombati e vetro in materiale plastico, perfetti richiami alla tradizione orologiaia ed espressione di un ricercato retrò style.

Disponibili in 9 varianti tessuto, il modello Ambrogio, primo nato in casa Watchmaker Milano, presenta in dotazione anche un cinturino aggiuntivo in Perlon, tessuto tecnico disponibile in vari colori, perfetto per rendere il retrò style del brand assolutamente contemporaneo.

 

17-1024x683

8-1024x683

4-1024x683

17-1024x683 - Copia

7-1024x683 - Copia

8-1024x683

c7a88a4c-6ea0-49aa-a511-2d36de2a6874

 

http://www.watchmakermilano.com/

marta russo
Web director/Image consultant

Street Style Milano FW Uomo 2016/2017

dsc_8638

 

Dopo la settimana della moda Londinese come ogni anno arriva l’ora della Milano Fashion Week Uomo, e noi di Just Fashion Magazine siamo sempre in prima fila per scoprire le nuove tendenze.

L’uomo dell’Autunno Inverno 2016/2017 indosserà il cappotto oversize, lungo e molto largo, per chi invece ama il look sportivo il parka rimane di tendenza. Lo stivaletto sarà un must della stagione insieme a pantaloni morbidi che ricordano lo stile anni Settanta e Ottanta, un look molto sofisticato accompagnato da accessori curati nel dettaglio come borse e valigette.

In questi giorni frenetici tra una sfilata e un’altra il Fotografo Simone Panetta è andato alla ricerca dei look più Fashion per proporci uno street style delle celebrità più influenti in giro per Milano. Mentre il nostro Video Maker Gennaro Gentile ha realizzato per noi un video esclusivo fuori dalla sfilate, catturando i look e i personaggi più stravaganti delle strade Milanesi.

 

dsc_8646

dsc_8643

dsc_8877

dsc_8864

dsc_8595

dsc_8444

DSC_8775

DSC_8770

DSC_8632

DSC_8626

dsc_8809

dsc_8743

dsc_8662

DSC_8612

DSC_8602

rsz_dsc_8366

rsz_dsc_8426

DSC_8429

dsc_8829

dsc_8735

dsc_8723

dsc_8759

dsc_8675

dsc_8485

dsc_8520

dsc_8515

dsc_8452

dsc_8496

 

© Copyright –  Simone Panetta  – 2016 Tutti i diritti riservati

marta russo
Web director/Image consultant

Milano Fashion Week P/E 2016

2015-09-27T130108Z_1075492944_GF10000223132_RTRMADP_3_FASHION-MILAN

 

Come ogni anno Milano si presta a diventare la capitale mondiale della moda, dedicando il mese di settembre alle nuove tendenze e alle sfilate dei designer più famosi del mondo. In questi giorni sono stati organizzati molti imperdibili show per presentare le nuove collezioni della Primavera – Estate 2016

Il nostro Videomaker Gennaro Gentile non poteva mancare all’evento più fashion dell’anno, catturando per noi degli scatti di street style mozzafiato accompagnato dalla bellissima modella Xenia Tchoumitcheva.

Per la prossima stagione calda avremo un ritorno dei look di fine anni ’60, Miuccia Prada punta su un capo che ha fatto la storia, un capo classico ed elegante, il tailleur, con materiali rivisitati e impreziositi, mentre Costume National ripropone un tailleur total black di seta con linee morbide che accarezzano il corpo, una rivisitazione che fa rinascere un capo che per molti anni è stato considerato passato.

Jeremy Scott invece, alla guida di Moschino, ha dato vita ad un vero Fashion show, puntando tutto su un look anni ’80 ispirandosi a Barbie, un invasione di rosa in passerella, con modelle dai look che ricordano la famosa bambola Mattel, dal capello biondo platino, all’occhiale da sole a cuore, una sfilata dai look molto colorati, freschi e divertenti.

Selfie-show invece per Dolce e Gabbana, le modelle interpretavano delle turiste straniere appena sbarcate in Italia, e arrivate alla fine della passerella si sono divertite a scattare dei selfie pubblicati direttamente sull’account instagram della maison. Domenico e Stefano ci sorprendono come ogni anno, proponendo abiti scivolati e stampati con i paesaggi delle località turistiche italiane, un vero omaggio al nostro bel paese.

Giorgio Armani propone un look molto maschile, ma allo stesso tempo elegante e pieno di grazia, celebrando la femminilità di oggi. Look al maschile anche Bottega veneta con tailleur pantalone in stile comouflage celebrando la libertà e lo stile individuale.

 

 

Prada

Documenti20

Costume National

Documenti16

Moschino

Documenti17

Dolce&Gabbana

Documenti18

Giorgio Armani

Documenti19

Bottega Veneta

Documenti21

 

Photo by: Elle.it

marta russo
Web director/Image consultant