BEAUTY

5 consigli per abbronzarsi velocemente

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Come abbronzarsi rapidamente: i nostri consigli

Volete avere un colore di pelle perfetto? Il segreto è preparare nel miglior modo la pelle, ma potete utilizzare anche dei piccoli accorgimenti per avere una tintarella perfetta in vacanza in breve tempo, proteggendo al tempo stesso la pelle. Ecco quelli che secondo noi sono 5 ottimi consigli per avere un’abbronzatura impeccabile in maniera veloce e sana.

L’estate è una delle stagioni più attesa, è questa sempre sinonimo di abbronzatura per risaltare ancor di più agli occhi degli altri: finalmente dopo il lungo periodo invernale è giunta l’ora di godersi le vacanze e il mare, località da sogno mentre la pelle man mano diventa sempre più scura. La regola numero uno per un’abbronzatura impeccabile è proteggere al meglio la pelle: le diverse creme solari di marca presenti in commercio sono di vitale importanza per garantire uno stato di salute ottimale alla pelle prevenendo i danni che vengono causati dal sole, ma anche per consentire al vostro incarnato di abbronzarsi omogeneamente. Per avere una tintarella perfetta bisogna preparare innanzitutto la pelle in maniera corretta, ma anche mangiare i giusti alimenti cosi da favorire l’abbronzatura. 

Preparate la vostra pelle

Il primo passo da compiere per avere una tintarella impeccabile è preparare la propria pelle correttamente. Quando la pelle è molto secca e disidratata si rischia di ottenere un colorito non uniforme. Come agire dunque? Un paio di giorni prima di esporsi completamente ai raggi del sole fate uno scrub per esfoliare la pelle, andando a rimuovere le cellule morte e ottenere di conseguenza un incarnato più uniforme e levigato. Idratate poi profondamente la pelle cosi da evitare zone di secchezza: in questa maniera la tintarella durerà anche più a lungo.

L’alimentazione corretta per abbronzarsi maggiormente

Qualche cibo in particolare è in grado di favorire l’abbronzatura. Parliamo prevalentemente di alimenti ricchi di beta carotene, sali minerali e vitamine: sono in grado di stimolare in maniera profonda la melanina e sono di valido aiuto a tenere la pelle elastica. Cosa bisogna mangiare per avere una tintarella perfetta da far invidia a chiunque? Le carote sono in pole position, per l’altissimo contenuto di betacarotene e vitamina A, ma anche albicocche e melone non sono da sottovalutare, perfette per uno spuntino veloce al mare. Passando agli ortaggi, tra quelli da preferire troviamo radicchio, sedano, pomodori e peperoni.

L’integrazione da seguire per una tintarella perfetta

Prima di andare al mare è consigliato assumere appositi integratori idonei a favorire l’abbronzatura. Meglio iniziare due settimane prima di esporsi ai raggi del sole, e proseguire anche una volta rientrati dalle vacanze: gli integratori stimolano notevolmente la produzione di melanina, proteggendo la pelle da danni ossidativi che potrebbero cause i raggi del sole.

Acqua e materassino il mix perfetto per abbronzarsi

La combinazione migliore di tutte per avere una tintarella eccellente in poco tempo, ma bisogna stare molto attenti. Se da una parte sarete in grado di avere una tintarella perfetta in breve tempo grazie al riflesso dei raggi del sole che si vanno a sommare a quelli diretti sulla pelle, il rischio di rimanere scottati è elevato. Utilizzate sempre la crema solare applicandola più volte nella giornata, in particolar modo nelle ore di punta dove il caldo si fa sentire maggiormente.

Usa gli acceleratori di abbronzatura per una pelle scura in poco tempo

Concludiamo con gli acceleratori di abbronzatura. Alleati perfetti per abbronzarsi in maniera veloce e uniforme, ma da evitare se avete una pelle sensibile e chiara. Vanno applicati 30 minuti prima di esporsi ai raggi solari: il cosmetico va a favorire la produzione di melanina, proteggendo tuttavia dall’invecchiamento cutaneo.

Seguendo i nostri 5 consigli in poco tempo otterrete una tintarella da paura

Write A Comment