Now Reading
Le camicie Michele Roncada e gli esclusivi packaging tra storia e rispetto dell’ambiente

Le camicie Michele Roncada e gli esclusivi packaging tra storia e rispetto dell’ambiente

Michele Roncada recupera i materiali a fine vita

Dopo essere stati gettati, i nostri rifiuti di solito finiscono nelle discariche prima di essere distrutti o seppelliti sottoterra. Il riciclaggio permette di rispondere alle nuove sfide ambientali limitando l’impatto dei nostri rifiuti. Si tratta infatti di riutilizzare materiali destinati ad essere gettati via per valorizzarli e dar loro una seconda vita. Ecco perché sempre più marchi stanno integrando il riciclaggio nel loro processo produttivo, Michele Roncada riprende questo concept e ricrea esclusivi packaging per il suo brand di camicie raffinatissime.

Che cos’è il riciclaggio?

Il riciclaggio è l’atto di trasformare i materiali a fine vita in nuovi materiali che verranno utilizzati per creare nuovi prodotti.

Il riciclaggio consente di risparmiare materie prime e quindi preserva le risorse naturali del nostro pianeta. Questo processo, infatti, permette anche di evitare l’accumulo di rifiuti e quindi di limitare l’inquinamento del nostro ambiente. Il riciclaggio consente inoltre di risparmiare acqua ed energia.

Michele Roncada si impegna nell’upcycling per la realizzazione dei packaging

Michele Roncada recupera i prodotti usati dando loro una nuova vita più qualitativa. Upcycling , riciclo dall’alto , un trend anti-spreco dell’economia circolare. Non è più un segreto per nessuno, è necessario un vero cambiamento nelle abitudini di consumo. La parola d’ordine è overcycle : ovvio per il futuro. Si tratta di creare qualcosa di nuovo con qualcosa di vecchio (di seconda mano), senza trasformare o decostruire la materia prima che utilizziamo .

La nuova idea di Michele Roncada è dettata dal modo di concepire i packaging in maniera sostenibile e riciclando al 100 %. La prima ideazione è stata quella di riciclare le confezionsi di bottiglie di vino, successivamente decorate singolarmente a mano con amore.

Tutto è di riciclo, tema principale del brand Michele Roncada, in cui anche i tessuti delle preziose camicie sono frutto di tessuti vintage o stoffe non utilizzate, rigorosamente selezionati, rendendoli protagonisti della moda contemporanea

Michele Roncada non si sofferma a riciclare solo le confezioni di vino, ricicla anche cofanetti, portagioie, vasetti marmellata e bauletti di legno. Per ogni camicia c’è il packaging adatto.

Amarone è la camicia ispirata all’eccellenza vinicola della Valpolicella, vino più celebre a Verona e dintorni, confezionata con la confezione di vino e calice in omaggio, sempre tutto riciclato.

Il recupero delle confezioni di vino non in uso destinate alla pattumiera , non più al centro di qualsiasi progetto, venivano buttate via, andando a creare spazzatura, Michele le va a recuperare, atraverso uno stancil e una penna inchiostro, va a decorarle, con spray, brandizzando o a mano libera, da anonimi diventano personalizzate.

See Also

Successivamente con timbri o decorazione manuale, Michele crea i cartellini a mano da piccoli cartoncini di riciclo, sono scarti anche le mollettine e lo spago, così come la carta velina che avvolge le camiche all’interno del packaging, sempre decorate a mano, creando un packaging esclusivo di brand di nicchia che va a confezionare ogni capo.

Michele Roncada packaging

Michele Roncada ha dato vita ad una camicia, nominata Forziere perchè è stata venduta con cofanetto, lucchetto e chiave, come se fosse un tesoro.

Michele Roncada packaging

Michele Roncada va alla ricerca di materiali che diverse aziende vuole disfare, probabilmente sarebbero diventate cubatura inutile di immondizia. Grazie alla filosofia di Michele, si va a risparmiare oggetti che lui farebbe produrre, come plastica inquinante , facendo stampare in serie , facendo un uso nuovo, un doppio uso. I cofanetti di legno, vengono da un uso e Michele dà un altro uso; il cliente che acquisterà troverà un altro uso ancora. Sono concetti davvero interessanti per il modo in cui vivamo, parliamo sia di sostenibilità ambientale che è la principale, ma anche di sostenibilità economica.

Michele Roncada packaging
What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
1
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top