Now Reading
Rassodare le cosce in poche mosse

Rassodare le cosce in poche mosse

In tanti si domandano come sia possibile rassodare le cosce in poche mosse. Sappiate che ci sono degli efficaci esercizi mirati a tutto ciò, utili per quelle persone che non hanno sopratutto il tempo per andare in palestra a rassodare le gambe. A chi non piace ai tempi d’oggi avere gambe sensuali e toniche tutto l’anno.

Per ottenere un risultato impeccabile non serve allenarsi ore e ore, alla fin dei conti basta un po’ di allenamento di circa 20 minuti al giorno o anche 3 volte a settimana e il gioco è fatto. La parola chiave è costanza, per ottenere un buon risultato bisogna allenarsi seriamente e seguire un programma ben definito. Come sempre, bisogna associare l’allenamento ad una dieta sana e equilibrata, cercando di bere 2 massimo 3 litri di acqua al giorno.

Come rassodare le gambe con lo squat

Il metodo migliore per rassodare le gambe è lo squat. A schiena dritta con l’addome ben contratto, bisogna divaricare le gambe all’altezza delle spalle. Con le ginocchia in linea con le punte dei piedi ci si piega sulle gambe per poi cercare di risalire nel miglior modo in posizione eretta, senza gravare sul fondo schiena. Fatto cosi sembra facile: ma se il tutto viene ripetuto per due serie da 20 ciascuna con un minuto di pausa tra una e l’altra, la sensazione non è quella di una semplice camminata anche perchè i muscoli inizieranno a bruciare.

Rassodare le cosce

Come rassodare le cosce sul tappetino

Sedetevi a terra su un fianco, sempre con il bacino in linea e addome contratto. La gamba a terra la dovete piegare mentre stendete l’altra gamba verso l’alto. Se tenete in posizione il tutto per qualche secondo e poi riportate a terra lentamente vedrete che sentirete lavorare al meglio i muscoli. Dopo due serie da 10, passate all’altra gamba.

See Also
Come restare freschi durante l'estate

Come rassodare le gambe con i saltelli

Altro esercizio efficace per rassodare le gambe. I saltelli sono eccellenti si inizia sul posto per 20 secondi, una pausa e poi ancora 20 secondi. Non abbiamo terminato qui. Ora saltate, sempre tenendo le gambe tese, di lato: una volta a sinistra e una volta a destra, 20 secondi di saltelli, una pausa e poi avanti con l’altra serie. In conclusione saltelli, questa volta avanti e indietro. Due serie sempre da 20 secondi con una pausa di 25 secondi.

Conclusioni

Per ogni esercizio che vi abbiamo menzionato, tenete bene a mente di respirare regolarmente e non trattenere il fiato.

Cosce toniche
What's Your Reaction?
Excited
1
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

All rights reserved - © copyright -Just Fashion Magazine. P.IVA 01309820775

 

Scroll To Top