Sangiovanni, nuovo look capelli rasati con cuore

Sangiovanni con il nuovo look , va sul palco e mostra a tutti il nuovo taglio: capelli rasati con cuore, ha detto addio ai suoi ricci.

Ha completamente stravolto il suo stile, il motivo? Scopriamolo insieme!

Sangiovanni ha partecipato alla ventesima edizione di Amici di Maria De Filippi, arrivando come secondo in classifica, il podio è stato ottenuto dalla sua bella fidanzata, Giulia Stabile. La voce di Sangiovanni ha incantato tutti, 19enne con un talento innato, si è fatto amare da tutti i fans, il suo look è stato riproposto da molti ragazzi della sua età, questa volta copieranno anche il taglio dei capelli?

Sangiovanni nuovo look capelli rasati

Sangiovanni: ‘chieder aiuto non è una debolezza, è una forza’

Sicuramente ci sarà più di un motivo dopo questa decisione, di cambiare totalmente look, abbiamo notato che Sangiovanni ha cancellato tutte le vecchie foto su Instagram, vorrà rappresentare l’inizio di una nuova vita o percorso?

I miei capelli non mi piacevano più, erano troppo pesanti. E poi avere i capelli così oggi è totalmente nel mood della musica che sto per proporre. Ora sono felice, mi sento veramente bene. Mi piaccio così e questo taglio ha tanti vantaggi, tra cui faccio la doccia in cinque minuti e i capelli non li asciugo neanche

Ha spiegato

Sangiovanni ha passato un brutto periodo, ospite in prima serata alle Iene, fa un monologo:

See Also

Il monologo
“Ho iniziato a fare musica perché nessuno voleva ascoltarmi, parlavo e nessuno capiva. Forse mi spiegavo male io. Ho iniziato a mettere in musica i miei pensieri. È stata la mia prima terapia. Finalmente avevo qualcuno con cui dialogare, una voce che mi chiamava nel cuore della notte, che mi faceva battere il cuore, un orecchio a cui confidare ansie, problemi e paranoie. E improvvisamente svaniva. Ho chiesto aiuto alla musica e lei mi ha teso una mano. Mi ha permesso di volare. Poi è arrivato il successo, è stato tutto enorme, anche le aspettative. Ansie, problemi, paranoie che la musica faceva svanire sono tornati. La soluzione era diventata il problema e mi è crollato tutto addosso. Mi ha fatto cadere. E un’altra volta ho dovuto chiedere aiuto e cercare qualcuno che mi tendesse una mano. Sono andato in terapia, ho pagato qualcuno per ascoltarmi. Non una madre, un padre o una fidanzata, ma qualcuno a cui puoi dire tutto senza il rischio di ferirlo. E non ti giudica. E sta lì per aiutarti a stare bene. Raccontarsi non è facile, può essere doloroso, ma la terapia è come la palestra: devi farla spesso, sentire la fatica, il sudore, i muscoli indolenziti. Sono sceso sul mio fondo e ho accettato la sofferenza che mi ci ha portato. E anche se sono un privilegiato, se sono fortunato, se faccio ciò che mi piace, so che ci saranno comunque momenti in cui soffrirò. Ho solo smesso di vergognarmi, perché ho capito che in ogni forma di dolore c’è sempre una forma di dignità. A volte mi sento forte, molte più volte non mi sento in grado, ma quando succede ho imparato che posso chiedere aiuto e che qualcuno mi tenderà una mano. Chieder aiuto non è una debolezza, è una forza. Fatelo per tornare a volare”.

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top