Now Reading
Intervista a FEDERICA PACELA, racconta l’esperienza del reality “Ex on the Beach”

Intervista a FEDERICA PACELA, racconta l’esperienza del reality “Ex on the Beach”

Chi è Federica Pacela?

Una “ragazza immagine” di 32 anni (non è colpa mia se non esiste la definizione “donna immagine”…) di origini biellesi, che vive tra l’Italia e l’isola di Tenerife e che è un’ex parrucchiera e un’ex nails artist. Però il termine “ex” riguardo al lavoro non lo sento mai vero in modo assoluto. Potrei tornare domattina a fare ciò che facevo, se il mio lavoro sul web smettesse di piacermi o non mi gratificasse più. No problem.

Federica Pacela

Il caso ha spinto Federica Pacela ad intraprendere la carriera di modella. Ha posato per il marito della sua ex titolare, quando lavorava come parrucchiera nella sua città d’origine. Lui è un fotografo professionista.

L’esperienza mi ha molto divertita e ho accettato altri inviti a posare per altri fotografi. Così ho scoperto che mi divertivo molto a interpretare il tipo di donna che il fotografo aveva in mente. Il resto è venuto da sé.

Che ruolo hanno secondo te gli “influencer” di oggi? Ti reputi un’influencer?

No, non mi reputo un’influencer perchè non lo sono. Non si tratta di falsa modestia, ma di obiettività. Penso che non siano molte coloro che possano definirsi influencer. Anzi: sicuramente sono pochissime rispetto a chi sostiene di esserlo. Influenzare i gusti del pubblico presume una preparazione a monte molto seria su un determinato argomento (ad esempio la moda) e anche una forte capacità di comunicazione e di concludere collaborazioni vantaggiose. Queste non sono cose che sanno fare in molte. Ci vuole anche un livello culturale adeguato e non basta essere conosciute: bisogna conoscere bene la materia o il settore nel quale si opera. Io sono una ragazza immagine con un buon seguito e ritengo sia già molto. Promuovo capi di abbigliamento fitness, sportivo o giovane. Poi bijoux, integratori, scarpe e accessori. 

Sei molto seguita sui social, soprattutto su Instagram. Che effetto ti fa avere tante persone che ti supportano?

All’inizio è stato spiazzante, poi molto eccitante. Col tempo ho affrontato la fase in cui ho scoperto che tra chi mi amava c’era anche chi mi odiava, e dopo essermi interrogata sui motivi degli uni e degli altri ho concluso che è inevitabile: se ti mostri e mostri il tuo corpo, o accetti di beccarti applausi e fischi o parti male. Tra i followers c’è chi vorrebbe essere al tuo posto e ti si affeziona e chi vorrebbe essere al tuo posto e ti detesta. Pace. Oppure c’è chi non concepisce l’uso che fai del tuo corpo e ti insulta o prova appagamento nel dirti che sei una cessa. Non lo capisco, ma pazienza. A me piace ammirare persone che mi diano belle sensazioni e se devo scaricare i miei malumori vado a sudare in palestra. E’ questione di scelte e di atteggiamento nei confronti della vita.  Per il resto adoro letteralmente i miei followers. C’è gente bella e gentile al mondo. Ci sono ragazzi e ragazze deliziosi, spiritosi, carini, magari dissacranti o eccessivi, ma pacifici. Evviva!

Il sogno da bambina della bella Federica Pacela non coincide con quello attuale: voleva giocare a calcio!

Ero un fenomeno. Inoltre da piccola ero un maschiaccio e, oltre a giocare a calcio, adoravo fare la lotta. Con il mio primo fidanzato, alle elementari, non appena ci si vedeva ci si saltava addosso e ci si menava. Tipo l’ispettore Clouseau con Cato! Le nostre madri ci guardavano sconvolte – erano abituate a primi amori più tradizionali – e suo fratello e mia sorella, entrambi di due anni più grandi di noi, anche loro compagni di classe e studiosissimi, ci osservavano come se fossimo due disgrazie in famiglia. Con quel bambino siamo stati fidanzati e ci siamo pestati per tutta la durata della scuola elementare e quando avevamo sette o otto anni gli ho rotto un braccio per sbaglio, scaraventandolo contro un termosifone per liberarmi da un suo agguato a tradimento. Sono stata malissimo, lui invece mi difese dicendo che era stata tutta colpa sua. Un eroe e un vero “gentleboy”. Un figo. Alla partenza avevo ottimo gusto in fatto di uomini…

Quali sono le tue passioni?

Al primo posto c’è e ci sarà sempre il mare. La mia scelta di vivere parte dell’anno a Tenerife è stata determinata da quel clima magnifico grazie al quale posso stare in spiaggia anche in pieno inverno. Rientro in Italia per lavoro e per i miei affetti, ma appena posso butto qualcosa in un trolley e torno là. E’ un richiamo irresistibile ormai. Poi mi piace il fitness, il senso dell’umorismo e disgraziatamente…mangiar bene! Vado pazza per il sushi, per la pizza napoletana, per il gelato, ma la sventura è che tendo ad ingrassare. Disastro. In questo periodo da mesi rigo dritto, faccio una dieta efficace e molto equilibrata e sono seguita da un personal trainer superlativo.

Adoro viaggiare ed è una passione degli ultimi anni. Qualcosa che mi è rimasto nel cuore? In un momento complicato della mia vita nel quale dovevo staccarmi da  situazioni che non mi facevano bene, ho acquistato un viaggio in Egitto e sono partita. Sola. Io che da sola non ero mai stata nemmeno due giorni in Liguria. E’ stato fantastico e non ho più smesso di viaggiare, oltre ad aver sconfitto la paura della solitudine che è una conquista impagabile. Quei giorni per me sono stati fondamentali. 

See Also

Parliamo del reality “Ex on the Beach” al quale hai partecipato nel 2018? Cosa ci dici di quella esperienza e cosa vorresti e non vorresti rifare?

Nessuno di noi partecipanti sapeva di partire per la prima edizione italiana di quel reality. Partivamo per “Vacanze in Thailandia” e sapevamo che saremmo stati un gruppo di single a goderci la vita in una splendida villa! Certo immaginavamo che quel colpo di fortuna avrebbe avuto un rovescio della medaglia, e quando ci hanno spiegato dove eravamo e cosa sarebbe accaduto, i nostri ex hanno cominciato a sbarcare! A quel punto si era in ballo e si doveva ballare, ma ho imparato molto da quei momenti.  E’ stato importante rapportarmi con una promiscuità particolare, ad esempio, perché nessuno di noi ha scelto i suoi compagni di viaggio e in vacanza si rischia di litigare già tra amici, figurarsi tra estranei!  Cosa rifarei e cosa non rifarei… me lo sono chiesta molte volte e penso che mi farei meno problemi su qualche fronte e qualcuno in più su altri. Non posso entrare nei dettagli, ma del senno del poi sono piene le fosse e se oggi dovessi partecipare a un altro reality so già in partenza che affronterei le situazioni e ogni movimento, perché io creo situazioni e sono movimento. Ferma non ci sto in nessuna circostanza e in nessun rapporto perché ho una personalità dinamica e anche un carattere fumantino. Non sono comunque mai indifferente e non mi faccio condizionare: se tento un’azione diplomatica e non vedo i risultati, magari accumulo per qualche giorno, ma poi scoppio. Se mi sento presa in giro chiudo i battenti e non è necessario che io dia mai spiegazioni: la mia espressione o il mio silenzio parlano sempre chiarissimo. 

Un altro insegnamento tratto dal reality è la certezza (che era già più che un fondato sospetto) che la disparità di trattamento tra uomini e donne in base alla condotta sessuale è ancora enorme. Un uomo che fa liberamente sesso è un fico e un furbo, una ragazza che fa lo stesso è una donnaccia. Benvenuti nel Medioevo, ma cambieranno i tempi, è inevitabile. Le nuove generazioni saranno sempre più insofferenti a queste differenze costantemente a sfavore delle ragazze. Io me ne frego già, ma non me lo invento io che tra i moralisti ci siano coloro che nel loro privato fanno peggio.  

Vuoi descriverci la vicenda con il tuo ex, Yuri Rambaldi, che sta facendo discutere i media?

No. E’ arrivato il momento di far calare il sipario su una storia durata complessivamente pochissimo, senza futuro e che ha tirato fuori il peggio di noi. Non c’è da esserne fieri, ma grazie a Dio nella vita si può ricominciare ogni giorno. Magari evitando di commettere gli stessi errori…

Seguite su Instagram la bella Federica Pacela, cliccando qui: https://www.instagram.com/p/BuV0cRUCmrR/

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top