Now Reading
James Charles per Covergirl, ops Coverboy

James Charles per Covergirl, ops Coverboy

Covergirl storica azienda americana di make up nata nel 1989 a Baltimora pochi giorni fa, ha annunciato un nuovo testimonial.

Perché nuovo direte voi?

Perché per la prima volta nella storia di Covergirl il tesimonial non sarà un’attrice o una supermodella, bensì un giovane vlogger di New York di 17 anni, James Charles.

Per gli appassionati di moda, Covergirl ha sempre rappresentato un’azienda dai prezzi accessibili e dai prodotti di grande varietà adatti per ogni tipologia e colore di pelle, e soprattutto caratterizzata da prodotti di grande qualità.

Covergirl è stata e lo è tuttora un’azienda che ha dato voce alle donne, ha sempre scelto donne forti che non hanno paura di esprimersi e di esprimere i loro valori.

Questa è l’azienda Covergirl conosciuta forse in Italia grazie alla supermodella Tyra Banks, la quale per anni ha utilizzato Covergirl come campagna pubblicitaria premio nel programma America’s next top model.

L’obiettivo di Covergirl è sempre stato, quello di ridefinire il concetto di bello scegliendo accuratamente donne testimonial capaci di smuovere le masse, capaci di rompere le barriere della consuetudine…da oggi tutto questo toccherà ad un giovane uomo.

In un comunicato stampa recente Covergirl ha affermato di aver scelto James Charles, non solo per il suo forte ascendente sui social e per i suoi tutorial su Youtube, ma soprattutto per il grande coraggio di questo giovane 17enne.

James Charles appena un anno fa ha aperto il suo canale di Youtube, mostrandosi completamente truccato, e insegnando al mondo del web come truccarsi.

Il coraggio è sicuramente la caratteristica che contraddistingue il giovane James che in un anno ha conquistato milioni e milioni di fan e follower, ed è grazie ai social che James si è fatto notare da Covergirl.

Covergirl ha intravisto un giovane appassionato di make up, per nulla spaventato, desideroso di esprimersi e di lanciare un messaggio importante: Anche gli uomini possono truccarsi se vogliono! (e non prendiamoci in giro, è risaputo che ormai il beauty case di ogni uomo, oggi è tanto pieno di prodotti quanto quello di una donna).

James Charles ha annunciato pochi giorni fa la notizia della collaborazione con il brand americano,  in maniera entusiasta su Instagram, con una foto insieme all’ultima testimonial la cantante Katy Perry.

James è onorato di far parte di questa grande famiglia, infatti sarà responsabile del lancio del nuovo mascara Covergirl: “So lashy”, con una campagna promo fatta di spot tv, campagna pubblicitaria su carta stampata e in digitale.

Per chi pensa che James Charles possa essere una scelta sbagliata, il vlogger in un’intervista per Marie Claire ha chiarito alcuni punti e fugato ogni dubbio; James ha fatto coming out all’età di 12 anni, ha sempre avuto la passione per il make up che considera una forma d’arte, ed è stato capace di far comprendere ai suoi genitori che si è gay, ma è pur sempre un uomo, e non ha la minima intenzione di cambiar sesso.

James ha dichiarato: “Mi sento sicuro come uomo e sarò sempre un uomo sia con il trucco, sia senza trucco”.

See Also

La rivoluzione è partita per la prima volta un uomo pubblicizzerà make up dando filo da torcere alle ex testimonial di Cover Gir come: Rihanna, Tyra Banks, Taylor Swift, Pink e tante altre, ora non ci resta che attendere i primi risultati di questa rivoluzione.

 

 

1745097732_5166833442001_cc5f7d5086f196773909337ba884354e-tmb1

covergirl-katy-perry-and-james-charles

covergirl-james-charles

 

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top