Now Reading
LUNA 3 è l’alleato perfetto contro la maskne!

LUNA 3 è l’alleato perfetto contro la maskne!

Camilla Fontana

L’utilizzo della mascherina per diverse ore comporta all’ostruzione dei pori, alla produzione di sebo e piano piano ad arrossamenti, punti neri e brufoli. Parliamo, sfortunatamente, del fenomeno della maskne, l’acne da mascherina, che si concentra sul mento, guance e contorno labbra. Uno dei rimedi più formidabili è l’utilizzo di LUNA 3 di FOREO accompagnato ad una buona detersione.

Cos’è Maskne e come posso aiutare la mia pelle?

Dallo scorso anno il mondo ha visto un cambiamento, non solo abbiamo sopportato il coronavirus, chiusure di attività e distanziamento sociale. Ma ora ci stiamo abituando all’uso quotidiano e all’uso di maschere/coperture per il viso. Le mascherine sono state, e sono tuttora, uno strumento essenziale per aiutare a prevenire la diffusione del Covid-19. La parola Maskne è un gioco di parole che deriva dall’acne dovuta dalla mascherina. Il termine medico del dermatologo per Maskne è “acne meccanica”, una condizione della pelle causata dall’uso prolungato di dispositivi di protezione individuale per il viso o, come tutti sappiamo, DPI, rivestimenti per il viso e maschere di stoffa.

Il fatto è che l’acne meccanica non è nuova; gli operatori sanitari e i professionisti sanitari che hanno indossato maschere prima della pandemia di Covid-19 sono stati in grado di relazionarsi con questo problema per qualche tempo. È solo che Covid-19 ha portato il pubblico in generale a indossare e utilizzare maschere quotidianamente, e la condizione è diventata più diffusa come l’eczema e ha portato al termine “maskne”. Questi tipi di eruzioni cutanee sono facilmente identificabili perché si verificano solo nelle aree del viso protette o coperte da una copertura per il viso o una maschera usa e getta (di solito le aree del mento, del naso e della bocca).

Lo sfregamento costante del materiale contro la pelle può provocare micro-lacerazioni, che possono quindi portare a batteri, sporco e olio che entrano facilmente sotto la superficie e ostruiscono i pori. Le maschere per il viso sono state progettate e utilizzate per limitare il flusso d’aria dall’entrare/uscire, il che significa che le cellule della pelle che di solito si perderebbero durante il giorno sono intrappolate sulla superficie e non hanno nessun posto dove andare.

Ma l’ambiente umido e appiccicoso che una maschera crea intorno al viso, al mento e al naso può causare sfoghi cutanei per due motivi principali:

Sfregamento fisico: se indossi una maschera per lunghi periodi di tempo, il calore in eccesso e la pressione del materiale accumulato sul viso possono causare una rottura dello strato protettivo della pelle. Questo strato aiuta a tenere fuori gli aggressori esterni e lavora per mantenere la pelle idratata.

Umidità intrappolata: questo può accadere soprattutto in estate, la combinazione di sudore e olio che si accumula sotto la maschera (per non parlare del respiro intrappolato) può ostruire i pori. La mancanza di circolazione dell’aria favorisce la crescita dei batteri e può portare a punti neri, brufoli o brufoli che variano di dimensioni a seconda di quanto si infettano.

Come trattare la maskne?

È importante notare che anche le persone senza condizioni cutanee preesistenti soffriranno un po’ di maskne, l’ambiente creato da una maschera intorno al naso e alla bocca può causare cambiamenti a chiunque.

Avere una routine regolare di cura della pelle ridurrà l’irritazione della pelle correlata alla maschera

L’ultimo ritrovato innovativo di Foreo – il Luna 3 – promette scintille e magie per la nostra pelle. La skincare, quotidiana e non, è qualcosa di fondamentale per garantire al nostro viso, alla salute nostra pelle e alla qualità del nostro incarnato un effetto benefico costante.

Affidarsi ai professionisti sembra a molte di noi la scelta più saggia e adeguata, ma esistono anche dei prodotti che possono lasciarci ottenere gli stessi risultati, comodamente a casa e con un’azione giornaliera e rilassante. E’ questo ciò a cui mira il FOREO LUNA 3.

Cos’è il FOREO LUNA 3?

Come i suoi precedessori, il Luna 3 è un prezioso strumento per la pulizia del viso smart che, grazie al suo meccanismo interno, permette di esfoliare profondamente il viso per eliminare ogni impurità e tutti i germi che sono i principali agenti di irritazioni cutanee, punti neri, acne e simili. E lo fa in pochissimo tempo.

Ma non solo. Il Luna 3 promette anche un bellissimo massaggio facciale rassodante e rilassante che viene praticato durante la detersione facciale quotidiana. Insomma, la pelle otterrebbe un aspetto luminoso, sano e super pulito, ma anche giovane e levigato.

Una tecnologia smart e veloce

Tutto questo è possibile grazie all’innovativa tecnologia T‑Sonic™ e al silicone morbido di cui è rivestito il FOREO LUNA 3, che permette a questo strumento di raggiungere 8000 pulsazioni al minuto, con 16 diverse intensità (o livelli di potenza e con punti di contatto più morbidi del 30%. Il tutto è regolabile dall’app FOREO, che si può scaricare sul cellulare, collegandolo con il Bluetooth al Luna 3.

See Also

Una sola ricarica permette oltre 650 utilizzi, è completamente impermeabile e molto più igienico di quanto lo sarebbe uno simile con le setole di nylon. Inoltre, non necessita di ricambi, in quanto una testina dura per tutta la durata di utilizzo del prodotto.

Come detergere il viso con LUNA 3

Per utilizzare il FOREO LUNA 3 basta seguire un procedimento molto semplice, una coccola quotidiana che possiamo mettere in pratica persino in palestra o a casa, quando dedichiamo qualche minuto alla pulizia e alla detersione.

  1. Innanzitutto, al primo utilizzo, occorre collegare il FOREO LUNA 3 all’app FOREO scaricata sul cellulare, utilizzando il Bluetooth.
  2. Per incominciare il trattamento super veloce, bisogna inumidire il viso e applicare un detergente specifico per la nostra tipologia di pelle.
  3. Per accendere il LUNA 3, basta premere il pulsante di accensione 2 volte.
  4. Per detergere il viso, si devono effettuare movimenti circolari, facendo scorrere il LUNA 3 sul viso, finché il timer integrato non spegnerà automaticamente il dispositivo, al termine del massaggio.
  5. Infine, occorre tamponare il viso e completare la skincare quotidiana applicando – ad esempio – una crema viso idratante o nutriente.
  6. Il LUNA 3 deve essere risciacquato dopo ogni utilizzo.
Foreo LUNA 3

Come massaggiare il viso con LUNA 3

Come abbiamo già accennato, il FOREO LUNA 3 permette anche di realizzare un massaggio al viso rassodante, levigante e davvero rilassante. Ne possiamo trovare diverse tipologie: per il collo, per il contorno viso, per il contorno occhi e per il contorno labbra.

Anche in questo caso, il procedimento è molto semplice. Occorre scaricare l’app FOREO, accendere il dispositivo e collegarlo all’app tramite Bluetooth. Dopodiché, sull’app si possono trovare delle semplici istruzioni da seguire per scegliere il trattamento massaggiante che preferiamo.

E’ davvero efficace?

In definitiva, il FOREO LUNA 3 sembra mantenere le sue promesse molto bene. Una cosa alquanto significativa è che è possibile scegliere tra diversi LUNA 3 in base alla propria tipologia di pelle (normale, mista o sensibile) e istruzioni dettagliate su quali trattamenti utilizzare per risolvere i propri problemi di pelle in modo mirato, ad esempio la maskne.

Foreo LUNA 3

foreo_italy

studioremediarelations

What's Your Reaction?
Excited
1
Happy
0
In Love
1
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

All rights reserved - © copyright -Just Fashion Magazine. P.IVA 01309820775

 

Scroll To Top