Now Reading
Quel must have chiamato cappello

Quel must have chiamato cappello

Elegante, femminile, chic con un tocco di altezzosità e austerità, il cappello a tesa larga è sempre stato un accessorio femminile dal fascino indiscutibile, indispensabile per un outfit ricercato, di grande glam e tendenza. Iconica è Audrey Hepburn, che nel film Colazione da Tiffany ne indossa uno a tesa larga nero con nastro, che sarebbe poi diventato simbolo dell’eleganza e sensualità femminile. Nonostante negli anni ’90 e ’00 l’utilizzo del cappello si sia affievolito nello street style e sia rimasto solo un oggetto tradizionale “dell’alta società”, nell’ultimo anno è tornato alla ribalta nell’utilizzo quotidiano. Complici i matrimoni reali il cui buon costume impone l’utilizzo del copricapo, complice la mano degli stilisti, lungo le strade delle città e località di vacanza è riapparso questo accessorio a completare i singoli outfit. Nelle località di mare si predilige il panama e il “Borsalino” nei look sportivi, la tesa larga in paglietta e tessuto intrecciato per creare outfit ricercarti di elevato glam e tendenza (e più è largo il diametro della falda, maggiore è l’eleganza emanata da chi la indossa). Tendenza che rimarrà fortemente radicata nel corso del prossimo autunno/inverno: dalle ampie falde arricchite di piume e penne, a moderne versioni dei caschi e turbanti in tessuti tecnici e innovativi, il cappello è destinato a diventare un accessorio must have della prossima stagione fredda.

 

fedora-hat-trend

01

minidress-zara

theshoppinguide.com-floppy-hats

70´s

See Also

photo_v_Paris Fashion St Laurent XJB119

 

 

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

All rights reserved - © copyright -Just Fashion Magazine. P.IVA 01309820775

 

Scroll To Top