Now Reading
L’acne: il nemico della pelle! Ecco qui alcuni rimedi…

L’acne: il nemico della pelle! Ecco qui alcuni rimedi…

Che cos’è il brufolo pus, come trattarlo e prevenirlo?!
Tutti hanno brufoli ad un certo punto della loro vita. Ci sono molti tipi diversi di brufoli acne.
Tutti i brufoli derivano da pori ostruiti, ma solo i brufoli infiammatori emettono il pus più evidente.
Il pus è un risultato di olio, batteri, e altri materiali che intasano in profondità all’interno dei pori ed è la risposta di difesa naturale del vostro corpo a queste sostanze.
Il pus brufolo è fatto da sebo (olio) che rimane intrappolato nei pori, insieme a una combinazione di cellule morte della pelle, detriti (come il trucco), e batteri.
Quando hai lesioni infiammatorie all’acne (come pustole, papule, noduli e cisti), il tuo sistema immunitario si attiva in questa zona, con conseguente pus evidente.
Le pustole dell’acne hanno un fluido biancastro al loro interno. Come l’infiammazione migliora, le pustole miglioreranno e scenderanno.
Brufoli con pus appaiono sia da infiammazione e come risposta immunitaria alle sostanze ostruite nei pori. Il Pus si verifica solo nell’acne infiammatoria.
L’acne non infiammatoria (come punti neri e punti bianchi) coinvolgono anche pori ostruiti, ma i comedoni risultanti sono pieni di olio indurito e cellule morte della pelle, non pus.
Tuttavia, è possibile irritare l’acne non infiammatoria da raccolta a esso in modo che diventi infiammata e piena di pus.
L’acne infiammatoria piena di Pus può includere quanto segue:
Quando trattati, i brufoli pieni di pus inizieranno a dissiparsi da soli. Si può notare il pus scompare prima, poi il rossore e le lesioni complessive dell’acne diminuita.
Soprattutto, è necessario resistere alla tentazione di spremere il pus. La raccolta dell’acne può causare un peggioramento dell’infiammazione.
È possibile causare la diffusione dei batteri e l’infiammazione a peggiorare.

Trattamenti da banco
Si può provare a utilizzare i seguenti trattamenti da banco (OTC) per brufoli pieni di pus.
Perossido di benzoile
Il perossido di benzoile aiuta a uccidere i batteri nei pori che possono portare a brufoli con pus. È disponibile come gel topico (per il trattamento spot) e come lavaggio del viso e del corpo.
Il perossido di benzoile può inattivare alcuni retinoidi di prescrizione se utilizzato allo stesso tempo, e può essere irritante per la pelle. Se si ottiene irritato con questo farmaco, è possibile diminuire la frequenza del suo uso, compreso quanto tempo si lascia sulla pelle prima di lavarsi via.
NOTA: Fare attenzione quando si utilizza il perossido di benzoile. Può sbiancare i tessuti, compresi i vestiti e gli asciugamani.
Acido salicilico
È possibile trovare acido salicilico in trattamenti spot, lavaggi per il viso, e toner. Agisce rimuovendo le cellule morte della pelle sulla superficie della pelle in modo che non intasino i pori. Può essere irritante per la pelle.
Retinoidi
I retinoidi sono in genere il farmaco di prima linea utilizzato per tutte le forme di acne, in particolare l’acne sul viso.
Negli ultimi anni, adapalene 0.1 per cento gel (Differin) è diventato disponibile OTC. È necessario utilizzarlo regolarmente per almeno 3 mesi prima di vedere gli effetti.
Applicare una quantità di pisone-dimensioni ogni altra notte all’inizio. Stendere alle aree in cui sei incline a ottenere l’acne. Questo aiuterà a prevenire la formazione di nuova acne. Non è pensato per individuare l’acne attuale.
Quando si utilizzano i retinoidi, si può diventare più sensibili al sole e sperimentare un po ‘di secchezza. Una crema idratante quotidiana con un SPF può aiutare.
Farmaci da prescrizione
Alcune persone possono essere in grado di trattare la loro acne con farmaci OTC, come il retinoide topico Differin o perossido di benzoile.
Tuttavia, altre persone possono beneficiare di una consultazione con il loro medico di assistenza primaria o dermatologo per determinare quali farmaci di prescrizione sarebbe meglio per loro.
I farmaci da prescrizione per l’acne possono essere sia orali che topici. Le vostre prescrizioni specifiche dipenderà dal tipo di acne, compresa la posizione e la gravità dell’acne.

Farmaci di prescrizione includono:
Antibiotici
Il batterio P. acnes è noto per essere coinvolto nella formazione di brufoli pieni di pus. Il dermatologo può prescrivere un ciclo di antibiotici se sospettano che questo sia il caso.
Il dermatologo può invece prescrivere antibiotici topici. È possibile utilizzare questi per molto più tempo.
Gli antibiotici in dermatologia sono ampiamente utilizzati per i loro effetti antinfiammatori, oltre alla loro capacità di sopprimere la crescita di P. acnes.
I dermatologi ritengono che se si sta utilizzando antibiotici orali o topici, si dovrebbe utilizzare perossido di benzoile accanto ad esso per prevenire La resistenza P. acnes all’antibiotico.
Gli antibiotici orali non sono anche destinati ad essere utilizzati a lungo termine. Piuttosto, sono generalmente utilizzati come misura temporanea per consentire il tempo per i farmaci topici per iniziare a lavorare.
controllo delle nascite
Alcune donne possono beneficiare di prendere contraccettivi orali, soprattutto se sblocchi dell’acne sono più comuni intorno mestruazioni.
Ci sono diversi Food and Drug Administration approvato combinazione contraccettivi orali che vengono utilizzati specificamente per l’acne.
Alcuni studi suggeriscono che il controllo delle nascite è altrettanto efficace come antibiotici nel trattamento dell’acne. Discutere questa linea di trattamento con il medico di base o OB-GYN.

Home rimedi
Alcune ricerche suggeriscono che alcuni rimedi casalinghi possono aiutare l’acne, ma sono necessari ulteriori studi prima che questi sono considerati opzioni di trattamento praticabili.
Se sei curioso di trattamenti alternativi, parla con un dermatologo dei seguenti rimedi casalinghi prima di avviarli:
Mentre alcuni fattori di rischio, come geni e ormoni, possono svolgere un ruolo nella formazione di brufoli, ci sono passi che puoi adottare per ridurre al minimo il loro verificarsi. Considera le seguenti cosa fare e cosa non fare.

Lavati il viso una volta al giorno e usa solo prodotti senza olio e non comedogenici sul tuo viso.
Seguire ogni sessione di pulizia con un olio-free, non distorceante con SPF in esso. Se siete su un antibiotico topico come clindamycin, quindi applicare questo prima di utilizzare la crema idratante.
Indossare la protezione solare ogni giorno, soprattutto quando si utilizzano retinoidi.
Scegli il trucco senza olio e non aridogenico.
Applicare il trattamento spot in base alle esigenze.
Non :
Utilizzare scrub sulla pelle
Toccare il tuo viso.
Tentare di “asciugare” brufoli al sole. Questo può asciugare la pelle e anche aumentare il rischio di scottature e cancro della pelle.
Utilizzare il dentifricio come trattamento spot.
Pop brufoli o scegliere la pelle.
Trattamento spot o toner per uso eccessivo. Questi possono seccare la pelle.
Utilizzare prodotti a base di alcol.
Si può prendere un nuovo prodotto per la cura della pelle diverse settimane per avere pieno effetto.
Se non vedi alcun miglioramento nei brufoli pieni di pus dopo un paio di mesi, potresti considerare di vedere un dermatologo per chiedere aiuto. Essi possono raccomandare una formula di prescrizione-forza.

Considera anche di vedere un medico se hai l’acne cistica diffusa. Potrebbe essere necessario un antibiotico per aiutare a sbarazzarsi di questo tipo di breakout.
Pus brufolo è una sostanza naturale visto in sblocchi dell’acne, ma non c’è bisogno di sopportare per sempre. Praticando buone abitudini di cura della pelle combinate con farmaci per l’acne OTC come necessario, puoi aiutare a ridurre i brufoli e il pus nel complesso.
Se i trattamenti OTC non funzionano, vedere un dermatologo. Possono raccomandare trattamenti e prescrivere farmaci orali e topici.

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
1
In Love
1
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

All rights reserved - © copyright -Just Fashion Magazine. P.IVA 01309820775

 

Scroll To Top