Now Reading
Sciarpa invernale da donna: restare al caldo seguendo le ultime tendenze

Sciarpa invernale da donna: restare al caldo seguendo le ultime tendenze

Quando arriva il freddo le sciarpe da donna invernali diventano degli accessori perfetti per il pubblico femminile. La sciarpa ha un doppio obiettivo: da un lato deve tenere al caldo, dall’altro deve essere una perfetta aggiunta al nostro abbigliamento. Per questo è importante considerare diversi fattori, come il materiale, la forma, i colori e la fantasia. Il mercato oggi offre molte proposte di sciarpa invernale per accontentare ogni genere di gusto e abbinarsi a ogni tipo di stile.

Di seguito abbiamo elencato alcuni consigli e linee guida che potete utilizzare per fare una scelta adeguata e in grado di fare tendenza.

La scelta del materiale

D’inverno la sciarpa deve assolutamente riuscire a scaldarci. Per questo bisogna fare molta attenzione alla scelta del materiale. La lana è un evergreen in questo caso. Isola molto bene dal freddo e ci aiuta a restare al caldo. In alternativa si possono acquistare dei modelli in punto pelliccia, spesso impreziositi da ulteriori elementi.

Un fattore da considerare durante la scelta del materiale è la sua capacità di tenere l’umidità ben lontana. Questa caratteristica è utile in ogni località, anche in montagna, dove non è raro che si presentino nevicate o giornate dove la temperatura si avvicina o addirittura supera gli 0°.

Occhio alla lavorazione del materiale, che può influenzare molto la durata della sciarpa. Meglio puntare su prodotti lavorati con precisione, che potremo utilizzare per diversi inverni.

Design particolari

La sciarpa invernale può essere un ottimo accessorio da inserire all’interno del proprio outfit. Si possono fare due scelte: trattare la sciarpa come un elemento da “nascondere”, o farla risaltare. Nel primo caso basta scegliere dei modelli monocromatici, con tonalità tenui e poco propense a spiccare. Il nero è una soluzione molto efficace in questi casi.

Se invece preferiamo acquistare un modello da sfoggiare possiamo optare per delle stampe colorate, con disegni unici e particolari. L’attenzione per i dettagli può fare la differenza, e possiamo divertirci a costruire un buon abbigliamento proprio a partire dalla nostra sciarpa invernale.

Per chi cerca un buon compromesso consigliamo le classiche righe. Si tratta di una scelta di design semplice ma di grande effetto, soprattutto se si scelgono dei colori molto in contrasto tra di loro, come ad esempio il bianco e il nero.

See Also

Una sciarpa difficile da imitare: la kefiah

Tra i modelli di sciarpa che non passano di moda troviamo la kefiah, con linee tipicamente esotiche. Si tratta di una tipologia di sciarpa ben nota e molto diffusa. Oggi è utilizzata regolarmente da donne e ragazze di ogni età.

Ci si può divertire a scegliere fantasie più classiche, che si basano su linee geometriche, come i classici quadretti, o puntare su disegni più particolari. In molti casi si tratta di vere e proprie stampe, mentre in altri possiamo notare l’utilizzo di precisi ricami, di gran classe e molto pregevoli.

Le kefiah riesce a proteggerci dal freddo, anche se di suo non è molto pesante come una buona sciarpa di lana. Per questo è meglio indossarla quando la temperatura lo permette e nelle occasioni in cui il vento non soffia troppo forte. Una soluzione ideale è quella di avere a disposizione più sciarpe, per poter indossare la più adatta a tenerci al caldo nelle rigide giornate invernali.

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top