Now Reading
Sfera Ebbasta: dall’infanzia difficile al successo nella trap

Sfera Ebbasta: dall’infanzia difficile al successo nella trap

Sfera Ebbasta

Sfera Ebbasta è uno cantanti più famosi e chiacchierati della scena trap italiana, ma sapevi che prima del successo come trapper ha lavorato anche come fattorino per una pizzeria? Continua a leggere per scoprire tutto sulla sua vita fino ad oggi!

L’infanzia di Sfera Ebbasta e i primi dolori

Per parlare della vita del giovane cantante partiamo da quando tutto ebbe inizio, la sua nascita e i primi anni di vita. Il 7 dicembre 1992, a Sesto San Giovanni in provincia di Milano, nasce Gionata Boschetti, il nostro Sfera Ebbasta. Trascorre la sua infanzia a Cinisello Balsamo, ma fin da subito si scontra con le difficoltà della vita. All’età di due anni, infatti, Sfera viene abbandonato da suo padre, che va via di casa. Così Sfera continuerà a crescere con sua madre Valentina e sua sorella Andrea.

Sfera Ebbasta adolescente tra il lavoro e la passione per il rap

Questo evento segna la vita del giovane Sfera, che ha un carattere difficile e poco interesse nello studio. La prima bocciatura non tarda ad arrivare e così in prima media si vede costretto a ripetere l’anno, nonostante sia lui stesso che i suoi insegnanti sapevano che ciò non lo avrebbe comunque invogliato a studiare. A tredici anni un altro duro colpo, ovvero la morte del padre. Il ragazzo continua la scuola per altri due anni ma a quindici anni decide di abbandonarla definitivamente per cominciare a lavorare.

Sfera Ebbasta si cimenta in diversi lavori, a partire dal fattorino per consegnare le pizze, passando poi all’elettricista, al commesso in un negozio di articoli sportivi, fino al barista. In tutto il periodo travagliato dell’infanzia e dell’adolescenza del trapper le sue passioni lo hanno indubbiamente aiutato ad andare avanti. Lo Sfera adolescente era infatti appassionato di calcio, ma soprattutto di musica rap, che ascoltava per ore e che era davvero l’unica cosa che lo appassionava durante gli anni della scuola.

Il meritato successo nella musica, in tv e non solo!

Sfera decide quindi di provare a sfondare nel campo della musica, più precisamente come cantante. Apre il suo canale YouTube dove pubblica i primi pezzi (Murderflow 2011 e Troppo tardi per noi) con i quali non passa inosservato e riscuote un discreto successo. Il vero successo arriva però nel 2015 e nel 2016, quando escono le canzoni Ciny (dedicata al suo paese Cinisello Balsamo), Cartine Cartier e Figli di papà che. Nel 2019 lo ricorderai sicuramente nel suo ruolo di giudice nella 13° edizione di X Factor, il suo esordio nel mondo della televisione dopo i grandi successi della carriera artistica. Il suo ultimo album è intitolato Famoso e ha anche ottenuto diverse collaborazioni con artisti famosi, tra cui le più recenti con Blanco (Mi fai impazzire) e con Madame (Tu mi hai capito).

See Also

Nella vita di Sfera Ebbasta però, non ci sono solo successi musicali. La sua vita privata va a gonfie vele: ha una relazione con Angelina Lacour e insieme hanno annunciato di aspettare il loro primo figlio proprio qualche giorno fa. Anche dal punto di vista lavorativo le soddisfazioni non mancano e infatti è stata annunciata una collaborazione tra EVISU e Sfera. Il celebre brand, famoso per i suoi jeans anni ’90/primi 2000, realizzerà una collezione streetwear ispirata proprio allo stile del trapper.

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top