Tag

outfit

Browsing

Il brit-pop, per la generazione dei millennials, è stato molto di più di una semplice moda passeggera. Le giornate passate nell’amletico dilemma “Oasis” o “Blur”, le tute acetate che oggi si possono scorgere solo in qualche campetto di periferia e le intramontabili giacche di jeans di cui hanno cantato anche gli 883. Insomma, per coloro che sono cresciuti negli anni ’90, questo mare di ricordi non può che portare un’incommensurabile ventata di nostalgia. Eppure, negli ultimi tempi, i grandi visionari della moda stanno riportanto in auge trends legati a doppio nodo con quest’epoca d’oro. Le sneakers, per esempio, erano scomparse da anni dai radar delle tendenze giovanili, eppure le città stanno tornando a riempirsi di questo inconico modello a venticinque anni di distanza. Adidas, grazie a questo ritorno di fiamma, sta dettando legge nel mercato. Va detto che le sneakers sono un modello estremamente versatile e che ha attraversato trasversalmente…

Il mondo della moda è così, un giorno sei in e un giorno sei out. Un giorno sei una top model strapagata e il giorno dopo le collezioni cambiano e sei costretta a cercare altre passioni. La vera sorpresa per gli appassionati del fashion alla settimana della moda di Parigina è stata Agyness Deyn, modella britannica lanciata nei primi anni 2000 protagonista di numerose copertine di Vogue, I-D, e di campagne pubblicitarie per Anna Sui e Burberry. La Deyn nel corso degli anni ha stupito il fashion system per la sua capacità di cambiare repentinamente, per il suo essere camaleontica, famosa soprattutto per i suoi tagli di capelli e per il colore biondo platino. La modella negli anni ha più volte ripetuto di voler lasciare il mondo della moda per dedicarsi alla musica e soprattutto al cinema, intraprendendo una carriera da attrice nel mercato dei film indipendenti. Ed eccola invece…

Un tempo era impensabile per noi maschietti presentarsi al lavoro, o peggio ancora, ad un appuntamento galante in pantalone di tuta. Oggi invece questo capo, se indossato in un certo modo, può essere di tendenza e dare un tocco originale al look maschile per troppo tempo legato ad una certa etichetta. Il punto di non ritorno per l’outfit kitsch è sempre in agguato, logico quindi non esagerare : è obbligatorio ponderare bene calzature e parte superiore. La rincorsa al jeans parte tutta da qui. Adesso gli «sweatpants», cosi definiti da Esquire, non sono solo da palestra o da gitarella : uomini affascinanti come Matthew McConaughey li portano a tutte le ore del giorno e anche maschi decisi come Chris Brown e Kanye West li indossano senza problemi sul palco. Già, ma l’uomo quotidiano come può abbinarli? Se non spiccate per statura evitate la tuta con polsino alla caviglia, vi “taglierebbe” le…

” In barca, alle cinque del mattino, aspettavamo l’alba. Io mi appisolavo e lui mi diceva : svegliati, goditi il bello della vita, avrai tempo di dormire quando sarai morto”, cosi Gianni Agnelli a Benno Graziani, poche parole che descrivono un personaggio inimitabile. Gianni era: passione, competenza, coraggio e stile. Icona dello stile italiano nel mondo, l’Avvocato ( con la A maiuscola), o se preferite “ The King of Italy” come lo definiva l’amico Jack Kennedy, presidente Usa. All’estero lo stile Agnelli tracciò un solco, Gianni insegnò a vivere, arredare, corteggiare e soprattutto vestirsi, parlava di costume come una “cover story” di Vanity Fair, lo stile Agnelli è sempre stato molto attuale, moderno, da buon anticipatore dei tempi e della moda un perfetto stile alla quale ispirarsi. L’outfit base per il tempo libero è un classico casual: jeans, camicia e mocassino, o come alternativa una classica polo, ma è…

Una delle tendenze top più amate soprattutto dalle donne che amano vestire comode è senza dubbio il total denim, must della Primavera/Estate 2015 che arriva direttamente dalle star Hollywoodiane. Non importa che i lavaggi siano identici o differenti, che siano camicie o pantaloni, quel che conta è abbinare il denim al denim. Uno dei must have di questa stagione è senza dubbio la salopette, adatta per ricreare un vero e proprio outfit targato StreetStyle Denim in grado di unire la sportività del Jeans ai tantissimi look che si possono realizzare con questo capo. Essendo un capo dalle mille versatilità è subito stato replicato in versione low cost da brand come Zara ed H&M, che ne hanno dato una loro interpretazione proponendone varie tipologie di modelli. La possiamo trovare in moltissime versioni: lunga o corta, stretta, extralarge, un po’calata, completamente in denim, arricchita da dettagli in pizzo per un look piu’ romantico…

Il suo nome è Chiara Nasti, ha 17 anni, ed è già una delle Fashion Blogger più seguite di Italia. Oltre a vivere una vita tipica di una teenager italiana, Chiara è alla scoperta di nuovi mondi e sta cercando di far scoprire agli altri il proprio di mondo con il suo blog che condivide proprio come un diario, per regalare ogni attimo, ogni esperienza ed ogni emozione al suo pubblico. Ciao Chiara, come è nata la tua passione per la moda e cosa ti ha spinto ad diventare una Fashion Blogger? Ho iniziato un po’ per gioco, non immaginando l’effetto che poi ne è derivato, ed in effetti ancora oggi mi diverto tantissimo a postare le mie foto.  Il blog è il frutto della mia passione per la moda e le fotografie, quindi diventare una fashion blogger è stato una conseguenza di tutto questo. Ovviamente c’è dietro…

E’ fondamentalmente un “ritorno al passato” quello che abbiamo visto durante questa ultima Milan Fashion Week Fall/Winter 2016, traslato e condizionato dalla nostra epoca moderna della tecnologia, ma pur sempre rivolto indietro con gli anni. Apre questo trend Alberta Ferretti, che nella sua collezione plasmata sul velluto e mohair, mette in scena il Rinascimento, nella sua accezione più barocca e opulenta, dove gli abiti si arricchiscono di ricami barocchi in oro e bordeaux, le pellicce nobilitano le lunghe gonne in organza, e i colletti delle camicie nelle loro rifiniture e ricami diventano gli elementi dominanti di ogni singolo look. Nella stessa direzione si muove anche il sardo Antonio Marras, che mette in passerella tailleur, gonne a campana e caban nelle forme classiche ma plasmati su tessuti preziosi arricchiti di pizzi, merletti e ricami barocchi ispirati agli arazzi sardi lasciati dalla dominazione degli Asburgo. Marras dedica la sua…

Oggi voglio parlarvi di un brand che opera nel settore delle calzature dal 1952 e rappresenta ormai un importante riferimento nel panorama distributivo italiano, sto parlando di Cinti. Le loro collezioni nascono da una ricerca costante dell’immagine per soddisfare ogni cliente, rispondendo con rapidità e flessibilità ai cambiamenti della moda. Nel nuovo sito di shopping online di Cinti www.cinti.it  troverete tutti gli esclusivi modelli di calzature. Oggi voglio proporvi una selezione dei modelli CUT OUT BOOTS, stivaletti con tagli che scoprono la pelle, biker dalla forma femminile per una nuova sensualità, caratterizzati da borchie fibbie e cinturini. Scarpe alla moda e di grande qualità.

EN: The celebrity style today is inspired by the English designer and fashion icon Victoria Beckham, became worldwide famous thanks to the debut of the famous group “Spice Girls” at the beginning of the 90s. In addition to singing career Victoria decided to devote herself to the world of fashion by creating the brand “DVB Style” with her husband David Beckham. In that period she also publishes a manual fashion by name “That Extra Half an Inch: Hair, Heels and Everything In Between” collecting quite successful in Britain. Victoria was also a testimonial of numerous fashion houses, including Roberto Cavalli, Armani underwear and Marc Jacobs. Here for you some of the most interesting looks of our spice girl. IT: Il celebrity style di oggi è ispirato alla fashion icon e designer Inglese Victoria Beckham, diventata famosa a livello mondiale grazie al debutto del noto gruppo “Spice Girls” all’inizio degli anni 90. Oltre…

Durante l’87° edizione di Pitti Immagine abbiamo avuto l’opportunità di essere invitati ad un incontro speciale con lo stilsta  Alex Mitchumm di Mitchumm Industries. Lo stand ha rispecchiato a pieno quello che sarà il mood per la nuova collezione: uno chalet di montagna dal clima caldo, accogliente e familiare. Non a caso per questa nuova collezione il brand ha voluto rinnovare la propria linea e distaccarsi da quella che è stata fino ad ora la sua particolarità caratterizzata da palme e spiagge; per immergersi in un mood totalmente ambientato in un clima legato alla montagna il quale lo possiamo comprendere già dallo slogan per la nuova campagna “Going to Aspen”. Una linea heritage la nuova collezione con introduzione di un nuovo elemento; le calze con le stesse stampe e disegni della camiceria, in modo tale da abbinare due elementi che talvolta risultano essere caratterizzanti di un outfit. Le stampe spaziano dall’animalier al flower…